Decine di volti di Anna Adamolo disegnati sui muri durante la manifestazione di Milano del 29 Novembre

Riappare tra la folla anche Anna Adamolo, personaggio virtuale, simbolo
della contestazione alla riforma per aver "sostituito" il ministro
Mariastella Gelmini. La si vede in piazza, con una maschera di
paillette blu, e la si rintraccia anche sui muri di corso di Porta
Romana, graffitata con lo spray sfidando i 500 euro di multa, da alcuni
studenti del corteo aperto dallo striscione «No alla divisione tra
bambini immigrati e italiani»

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/11/30/tre-cortei-10mila-in-duomo-cosi.html

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/11/30/scuola-il-si-del-senato-non-ferma.html

http://archiviostorico.corriere.it/2008/novembre/30/tagli_alla_scuola_Migliaia_piazza_co_7_081130003.shtml

29_milano

La cronaca della giornata su:

http://milano.repubblica.it/dettaglio/Milano-gli-studenti-in-piazza-LA-DIRETTA/1554299

Article written by