14.00 call for action – Netstrike

Oggi dalle 14 in poi Anna Adamolo partecipa all’iniziativa : Loro fermano il nostro futuro… …noi fermiamo i loro siti. Contro uno dei siti che rappresenta coloro che vogliono sottrarci il nostro futuro distruggendo l’università pubblica e laica. Cosa devi fare? Organizzati per avere un accesso ad internet intorno alle 14:00 del 13 novembre, per visitare il sito http://www.miur.it/default.html. Scegli… Read more →

L’espresso local: E sul Web trionfa Anna nuova eroina della protesta

L´Onda ha la sua eroina virtuale. Si chiama "Anna Adamolo" e il suo nome è stato creato anagrammando le lettere di "Onda anomala". La paladina delle lotte anti-Gelmini non esiste nella realtà, ma solo sul web, in particolare nel blog annaadamolo.noblogs.org, ideato dai collettivi studenteschi in lotta da ormai un mese contro i decreti Gelmini e Tremonti. «Ho partecipato sin… Read more →

Il Messaggero.it: Università in lotta, da Onda anomala all’eroina virtuale Anna Adamolo

ROMA (12 novembre) – Per i precari c’è San Precario, per studenti, docenti e genitori in lotta contro la legge 133 è arrivata Anna Adamolo, eroina virtuale nata sulla rete e passata ai cortei e alle lezioni autogestite, nome collettivo che altro non è se non l’anagramma dell’onda anomala che in queste settimane attraversa le città. Attraverso il blog intitolato alla… Read more →

L’Unità: Il ministero di Anna Adamolo leader virtuale dell’Onda

Anche sulla rete è tempo di polemiche, di schermaglie e di sorprese legate al movimento contro la “riforma Gelmini”. Su Facebook va avanti da quasi un mese una guerra delle cifre fra sostenitori e oppositori del discusso ministro. Dopo essere apparsi a una puntata di Anno zero, gli organizzatori del più numeroso gruppo pro-Gelmini si sono dati l’obiettivo di raggiungere… Read more →

15 € possono bastare per raggiungere Roma!

Oggi Anna Adamolo ha domato la situazione come non mai. E’ entrata in piazza con molta discrezione, zitta zitta ha appeso uno striscione in stazione centrale, senza destare troppo sospetto ma anche con una certa spavalderia, ha incuriosito subito gli sguardi della cosi detta sicurezza che gli ha domandato chi fosse. Nessun problema, tutto liscio.  Un po’ infastidita ha incominciato… Read more →

Mi presento…

Sono Anna Adamolo. Ho partecipato sin dall’inizio a tutte le mobilitazioni contro la legge 133, perché una parte di me è in ogni studente, in ogni precario, in ogni ricercatore e assegnista, in ogni stagista, in ogni bambino, in ogni genitore, in ogni migrante; e ognuno di loro è una parte di me. Sono intenzionata ad andare a Roma, il… Read more →