Essere Anna Adamolo

Scarica i materiali e contribuisci a diffondere Anna Adamolo

ANNA ADAMOLO RISTABILISCE LA GIUSTA MERITOCRAZIA – Giovedì 27 novembre – Piccolo Teatro Studio, in Via Rivoli 6, Milano alle ore 20

Giovedì 27  novembre, a Milano, il Ministro Onda della Pubblica Istruzione Anna Adamolo premierà gli studenti più meritevoli, nel corso di una cerimonia che si terrà presso il Piccolo Teatro Studio, in Via Rivoli 6, alle ore 20. La presenza alla stessa cerimonia dell’ex Ministro Mariastella Gelmini non viene considerata un elemento di confusione negli ambienti che fanno riferimento al… Read more →

Anna Adamolo occupa il Ministero dell’Istruzione.

Anna Adamolo nuovo Ministro-onda Con la manifestazione nazionale del 14 novembre Anna Adamolo ha preso possesso del ministero della pubblica istruzione in Italia. Da oggi il sito www.ministeroistruzione.net diventa il sito del nuovo ministro, perchè il ministro vecchio non ci piace. Ma non basta, vogliamo scacciare il vecchio ministero pure da google, per questo chiediamo a tutti di partecipare al… Read more →

14.00 call for action – Netstrike

Oggi dalle 14 in poi Anna Adamolo partecipa all’iniziativa : Loro fermano il nostro futuro… …noi fermiamo i loro siti. Contro uno dei siti che rappresenta coloro che vogliono sottrarci il nostro futuro distruggendo l’università pubblica e laica. Cosa devi fare? Organizzati per avere un accesso ad internet intorno alle 14:00 del 13 novembre, per visitare il sito http://www.miur.it/default.html. Scegli… Read more →

15 € possono bastare per raggiungere Roma!

Oggi Anna Adamolo ha domato la situazione come non mai. E’ entrata in piazza con molta discrezione, zitta zitta ha appeso uno striscione in stazione centrale, senza destare troppo sospetto ma anche con una certa spavalderia, ha incuriosito subito gli sguardi della cosi detta sicurezza che gli ha domandato chi fosse. Nessun problema, tutto liscio.  Un po’ infastidita ha incominciato… Read more →

Mi presento…

Sono Anna Adamolo. Ho partecipato sin dall’inizio a tutte le mobilitazioni contro la legge 133, perché una parte di me è in ogni studente, in ogni precario, in ogni ricercatore e assegnista, in ogni stagista, in ogni bambino, in ogni genitore, in ogni migrante; e ognuno di loro è una parte di me. Sono intenzionata ad andare a Roma, il… Read more →